Sposarsi a capodanno, si può fare?

Magari questa domanda sarà venuta in mente anche a voi: sposarsi a capodanno…
Si può fare?!

Certamente sì, volere è potere: però per poter organizzare le nozze il 31 dicembre, bisogna prendere qualche accorgimento e muoversi con molto anticipo!
Tanto per cominciare, bisogna fermare la location per il pranzo/cena: sono difatti molti i ristoranti che hanno in programma il veglione di capodanno e non è detto che rinuncino alla grande occasione per ospitare il vostro lieto evento.
Trovata la location, dovrete fermare anche gli invitati! Le partecipazioni vanno inviate con largo anticipo, onde evitare che qualcuno abbia già prenotato un viaggio all’estero per la data del vostro grande giorno!
E per gli allestimenti? Prendete spunto dal questo articolo su sposarsi a Natale!

Sposarsi a Natale? Come organizzare un matrimonio natalizio

In un precedente articolo, abbiamo affrontato il tema del matrimonio a dicembre; sebbene la stagione di punta sia da sempre l’estate, con giugno e settembre tra i mesi preferiti, sta iniziando a diffondersi la tendenza di celebrare le nozze quando fa freddo, addirittura c’é chi decide di sposarsi a Natale!
E come dargli torto?
L’atmosfera è unica: forse non esiste periodo più magico durante l’anno. Ma come organizzare un matrimonio natalizio?
Fondamentale è la scelta della location: in città non avrebbe certo lo stesso fascino che solo un ristorante di montagna può ricreare; sarebbe bello che ci fosse la neve ed anche per le decorazioni è d’obbligo lasciarsi ispirare dalle feste con abbondanza di rosso, oro e verde, addobbi floreali tipici del Natale, candele e tanto altro. E il tableau? Sarà un albero di Natale!

Location matrimonio: quando prenotare il ristorante per il matrimonio?

Nell’organizzare “il giorno più bello” non ci sono regole precise da seguire, ma solitamente – per evitare esaurimenti nervosi da troppo stress – è bene muoversi per tempo, soprattutto per la scelta della location se si vuole esser certi di trovare disponibilità per la fatidica data.
Ad esempio… Quando prenotare il ristorante per il matrimonio?
L’ideale sarebbe cominciare a guardarsi attorno sei mesi prima: non a caso in autunno ed inverno sono tante le location che organizzano open day per far conoscere ai futuri sposi le loro proposte in fatto di allestimenti e menù.
Dai un occhio alla mappa geografica delle location matrimonio e prenota per tempo il ristorante che ti piace di più!

Location matrimoni con chiesa in Lombardia

L’organizzazione di un matrimonio richiede un impegno non indifferente per garantirne la riuscita sperata.
Le questioni da mettere a punto sono difatti tantissime: in primis, la data di nozze che dovrà essere compatibile con le disponibilità di chiesa e location matrimonio; poi i vestiti, la lista degli invitati e le partecipazioni, menù del pranzo, gli allestimenti… La lista potrebbe allungarsi a dismisura!
Allora sono sempre di più le coppie che almeno sul primo punto sopra citato scelgono di semplificare le cose…
Come? Preferendo location matrimoni con chiesa: in Lombardia ad esempio il Castello di Giovenzano (Pavia) non solo dispone di ampie sale dove ambientare il pranzo di nozze, ma anche di una chiesetta interna per la cerimonia.
Meglio di così?

Sposarsi ad agosto: consigli per chi si sposa nel mese più caldo

L’estate è da sempre una delle stagioni più gettonate per la data del matrimonio: solitamente giugno e settembre sono i mesi più affollati, date le temperature più miti; ma c’è anche chi sceglie di sposarsi ad agosto.
In questo articolo daremo alcuni consigli per chi si sposa nel mese più caldo dell’anno: è difatti fondamentale scegliere la giusta location matrimonio per evitare che gli invitati facciano la sauna durante il ricevimento!
Per prima cosa, se ne avete la possibilità geografica… Optate per un matrimonio al mare od una location al lago, dove sicuramente sarà più ventilato rispetto all’entroterra; in alternativa, assicuratevi che la villa o il ristorante che vi piace tanto disponga (oramai quasi tutti, ma sempre meglio controllare) di un buon impianto di aria condizionata, nonché di un giardino molto ampio che possa contare sull’ombra di grandi alberi o di tensostrutture e tendoni montati per l’occasione.
E per il buffet… Largo a tanta, tanta frutta e cibi rinfrescanti!

Matrimonio con la pioggia? Consigli per chi si sposa con la pioggia

Non serve controllare le previsioni ogni 5 minuti: purtroppo, non cambiano!
E che fare se danno temporale il giorno delle vostre nozze?
Purtroppo, per gli eventi programmati con tanto anticipo – proprio come il vostro grande giorno – il meteo è sempre l’incognita più grande: si può programmare tutto nei minimi dettagli, ma un matrimonio con la pioggia può sempre capitare.
Allora, ecco alcuni consigli per chi si sposa con la pioggia: per prima cosa…
Su con il morale! E’ pur sempre il giorno delle vostre nozze, cos’é quel muso lungo?
L’accorgimento migliore per gli sposi è preventivare degli ombrellini coordinati, così, se poi dovesse piovere l’eleganza non verrà meno ed anzi l’ombrellino darà quel tocco in più alle foto! Per la scelta della location matrimonio vi consigliamo di puntare sì su una bella villa o ristorante con parco, ma valutate anche lo spazio al chiuso: devono disporre anche di un elegante spazio interno se il tempo dovesse mettersi male!
E ricordate: sposa bagnata, sposa fortunata!

Ricevimento low cost? Come risparmiare sul ricevimento di matrimonio

Decidersi a pronunciare il fatidico sì è una delle svolte più belle ed importanti della vita, ma fare i conti con il proprio portafoglio può essere un po’ meno entusiasmante…
Proviamo a fare un bilancio: vestito e scarpe, addobbi floreali per chiesa e location, noleggio auto, bomboniere, intrattenimento per il pranzo e chi più ne ha più ne metta… Ma la voce più influente è di sicuro il grande pranzo di nozze: come risparmiare sul ricevimento di matrimonio?
Un ricevimento low cost è possibile, basta scegliere la location giusta! Per prima cosa, ci teniamo a precisare che di low ci sarà soltanto il prezzo, ma la qualità del servizio sarà garantita ai massimi livelli. Un miraggio? Nient’affatto: basta optare per un matrimonio in agriturismo, solitamente più economici rispetto alle ville per matrimoni.
Potrete organizzare un matrimonio immersi nella natura, godendo delle prelibatezze della cucina casereccia!

Dove sposarsi a Varese: 5 location per coppie del Varesotto

Coppie del Varesotto… Nozze in vista e siete alla ricerca di una location unica senza allontanarsi troppo?
Noi ve ne proporremo 5, anche se la zona è particolarmente ricca di scorci stupendi, tra ville antiche e la presenza del pittoresco Lago di Varese.

  • La Quassa (ad Ispra), cascina dei primi del Novecento, ristrutturata e presto divenuta una delle più prestigiose location per matrimoni della zona.
  • Villa Giuliana (a Golasecca), costruita negli anni ’60 come residenza di campagna, dotata di splendido parco con piscina.
  • Villa Buttafava (a Cassano Magnago) è un’antica villa settecentesca, maestosa e con antichi saloni ed enorme giardino all’italiana.
  •  Camin Hotel Colmegna (a Luino – vedi foto), si affaccia direttamente sul Lago… Cosa si può desiderare di più romantico?
  • Spazio Lavit (a Varese) è invece una location insolita, per gli sposi con un gusto più moderno: irresistibili ed originale l’esposizione di automobiline degli anni ’50!

Guarda tutte le location per matrimoni a Varese.

Sposarsi a Roma, le migliori location per chi si sposa a Roma

Qualche tempo fa abbiamo pubblicato un articolo sulle migliori location per matrimonio a Milano, in questo vorremmo invece dare qualche consiglio a chi ha deciso di sposarsi a Roma.
Che dire: Roma è bellezza ad ogni angolo, coppie da tutte le parti del mondo vengono appositamente per pronunciare il fatidico sì in questa splendida città che conta più di 900 chiese!
La location del vostro matrimonio dovrà essere dunque altrettanto magnifica…
Eccovi allora qualche dritta sulle migliori:
- Tenuta Nibea: un tempo residenza di nobili, il casale è stato ristrutturato ed è completamente immerso nel verde, con tanto di piscina;
- Casale della Falcognana: casale rustico ed elegante allo stesso tempo, appena fuori Roma;
- Castello Orsini-Cesi: splendido castello per chi ama location uniche e dal sapore antico, con vista mozza-fiato su Roma e le colline circostanti;
- Villa Valentini: poco lontano dalla città, più precisamente a Monterotondo, questa dimora si distingue per la raffinatezza dei suoi arredi ed è un’oasi di pace dove poter celebrare il vostro evento;
- Villa Ales: fantastica villa d’epoca con piscina, arredata in stile inglese con giardino ideale per cerimonie all’aperto.

Matrimonio a dicembre? Perché sposarsi d’inverno

Giugno, luglio e settembre da sempre sono i mesi più gettonati per la data delle nozze: le temperature miti e le belle giornate di sole fanno preferire l’estate all’inverno, quando si tratta di decidere in che giorno sposarsi.
Ma chi l’ha detto che l’inverno non sia un buon periodo per celebrare un matrimonio?
Per prima cosa, dato che non si tratta dei famigerati mesi “di punta”, è molto più facile incappare in sconti e promozioni da parte dei ristoratori. Se ancora vi state chiedendo perchè sposarsi d’inverno? Basti pensare alle atmosfere magiche che solo le nozze nei mesi più freddi possono regalare, in pieno clima natalizio: luci, candele e decorazioni riusciranno a rendere quel calore che verrà negato dalle temperature! Volete pensare poi alle foto di chi scegli di sposarsi sulla neve? Un album fotografico unico nel suo genere e romantico sopra ogni limite! E finita la cerimonia… Potrete tagliare la corda e partire per un viaggio di nozze in una località esotica dove l’estate è appena cominciata!